Tag Title html: come scriverlo correttamente

Cos’è il tag title e come scriverlo

Nonostante gli algoritmi dei motori di ricerca cambino continuamente, il tag title rimane una costante per quanto riguarda il posizionamento di una pagina web.
Tuttavia un tag title deve essere scritto correttamente sia per il posizionamento che per l’utente. Queste sono nozioni lette e rilette e probabilmente le prime che si apprendono nel campo seo, tuttavia un rinfrescata alle idee non fa mai male in quanto si sa che più si apprendono nozioni avanzate e più succede di dimenticare quelle di base.
Vediamo  dunque cos’è un tag title e come scriverlo correttamente!

Cos’è il tag title

Il tag title fa parte dei meta tag inclusi nell’area <head> dell’html di una pagina. Pensa al tag title come il titolo di un capitolo di un libro, esso dice agli utenti e ai motori di ricerca di cosa tratta la tua pagina. Il title tag è anche parte di ciò che fa decidere ad un utente di visitare il tuo sito quando questo appare nei motori di ricerca. E’ fondamentale che il tag title contenga le principali keywords inerenti quella pagina per comunicare appunto al motore di ricerca di che tratta quest’ultima.

<title>Come Scrivere il tag title</title>

Ogni seo ha il suo metodo di scrivere il tag title, ad ogni modo ciò che è necessario ricordare è che va scritto principalmente per l’utente e poi per il motore di ricerca perchè a che serve una pagina ben posizionata se non viene cliccata dall’utente?
Vediamo dunque un elenco di cose da sapere nel momento in cui scrivi un title:

  •  Lunghezza: il tag title deve essere massimo 70 caratteri spazi inclusi in quanto è ciò che il motore di ricerca arriva a leggere, tutto il resto è inutile e controproducente.
  • Posizione delle keywords: la keyword principale deve essere il primo elemento del title mentre quella meno importante l’ultimo.
  • Parole: scrivi le tue frasi in modo breve e conciso lasciando fuori parole inutili come e, ma, se, poi che allungherebbero il title rendendolo simile alla frase di un paragrafo.
  • Nome dell’azienda: molte persone peccano di branding vale a dire quello di insistere con il nome dell’azienda inserendolo all’inizio di ogni title. Se il nome dell’azienda non fa parte delle tue parole chiave, evita di inserirlo o al massimo mettilo alla fine del title.
  • Non duplicare il tag title: ogni pagina deve avere un title diverso dalle altre, mai duplicarlo.
  • Rendilo utile: il tag title va scritto in modo tale che descriva in modo conciso il contenuto della pagina.
  • Keywords stuffing: scrivere un title che contenga molte volte la parola chiave che voglia spingere è controproducente sia dal lato utente che dal lato motore di ricerca infatti come l’utente si rende conto del pessimo “suono” del tag title, così avviene per Google.

Ad ogni modo il miglior modo per trovare la formula giusta per il proprio tag title è sperimentare con diverse pagine vari metodi così da renderci conto di quali pagine siano più efficaci sia al fine del posizionamento che di visite da parte degli utenti.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ultimi post

Corso Web Marketing Strategy Padova

Per chi lavora nel campo del web marketing, vorrebbe lavorarci o coglie ora più

Le strategie di link building

Le strategie di link building molto spesso sono portate avanti in modo a dir poc

Info

RYHAB S.a.s.
Via Croce di Piperno,6
(80126) Napoli
Telefono: 081 588-11-68
Fax: 081 214-28-80